LA RIVOLTA DEL PENSIERO
Biblioteca e Galleria Angelica, Roma

Share via:

robertapugno

LA RIVOLTA DEL PENSIERO

Biblioteca e Galleria Angelica, Roma

06 – 22 maggio 2016

 

copertina-sito

Richiesta di prenotazione

L’arte è di per sé alternativa all’esistente, va al di là della realtà percettiva, esprime dimensioni umane profonde, invisibili, forse impensabili. L’arte, dice Andrè Breton, “non può non essere rivoluzionaria”. Il titolo della mostra “La rivolta del pensiero” allude alla esigenza insopprimibile dell’essere umano ad andare oltre, a cercare le origini delle cose e il senso della esistenza. Lo scontro con la norma e il costituito è inevitabile.

Roberta Pugno racconta, attraverso un percorso, arduo ed esaltante al contempo come dice Claudio Strinati, la tensione alla ricerca e la potenza del pensiero ogni volta che un uomo o una donna propongono un salto universale di intelligenza e di creatività: dall’animismo alle donne ribelli, alla filosofia geniale, all’antropologia fino alle più recenti scoperte sulla realtà psichica.

La Pugno dichiara con estrema chiarezza e felice entusiasmo le proprie fonti di ispirazione che spaziano tra tempi, luoghi e personaggi sovente remoti o remotissimi e pure in realtà incombenti, nel senso più alto e bello, sul nostro immaginario e sulle nostre più profonde aspirazioni.

Il luogo che la ospita per festeggiare i suoi trent’anni di attività artistica è unico: la Galleria della Biblioteca Angelica di Roma…

 

verticale-asterischi-rossi

 

LOCANDINA

RASSEGNA STAMPA

 

MOSTRA

 

Foto dilogo-t

 

INAUGURAZIONE

 

Foto di Stefano Giorgi

 

VIDEO